Cartelli Covid: uno strumento essenziale nella fase di convivenza con il Coronavirus.
I luoghi pubblici di ogni tipo, infatti, dovranno informare e segnalare con chiarezza cosa è possibile e cosa non è possibile fare negli orari di apertura al pubblico. Ristoranti, negozi, uffici, aziende: a tutti è richiesto un impegno per contribuire a frenare la diffusione del virus, per poter tornare a una normalità più serena il più presto possibile.

Cartelli Covid per ristoranti, bar, pub

I ristoranti, i bar, i pub e i locali di ristorazione durante la fase di convivenza con il Covd-19 saranno di certo tra gli esercizi più coinvolti nel riallestimento dei loro ambienti in sicurezza. I tavoli andranno distanziati, sarà in certi casi necessario ridurre il numero di coperti e molto spesso, dove possibile, i dehors saranno privilegiati rispetto alle sale interne.
I cartelli Covid per ristoranti potranno di certo aiutare a completare gli interventi. Segnalare ai propri clienti nei punti più strategici come comportarsi e quali gesti evitare, è fondamentale per farli sentire al sicuro e farli ritornare più spesso e con nuova continuità.

Ristoranti: cartelli Covid per suggerire pagamenti, distanza, norme

Un utile suggerimento per i clienti dei ristoranti, certo, ma anche per qualsiasi altro negozio o esercizio al pubblico: privilegiare sempre il pagamento con carta anziché con i contanti. Soprattutto se il personale (ma anche i clienti) utilizzeranno con costanza guanti monouso, o disinfettanti per mani, le carte diventano molto più igieniche e sicure, rispetto ai contanti che vengono maneggiati con molta più frequenza da un numero elevato di persone.

Sarà inoltre utilissimo riportare alla mente la distanza che va tenuta tra persone, specie in luoghi chiusi. Nei ristoranti in particolare, ci sono ancora dubbi rispetto alla distanza tra tavoli e quindi tra commensali.
Posizionare nelle sale i cartelli per dare un’informazione chiara e definitiva ai clienti sarà certamente un’ottima abitudine per evitare confusione, assembramenti e quindi rischi.

Cartelli Covid per ristoranti: le istruzioni per i bagni

Lavarsi le mani correttamente è il mantra di questi mesi e lo sarà ancora a lungo, probabilmente. È bene anzi che diventi una norma acquisita anche quando la crisi del Covid-19 sarà definitivamente passata.
Nei ristoranti, nel bar, nei pub e in tutti i locali dedicati alla ristorazione, questo precetto diventa ancora più importante, dato che molto più spesso che altrove le mani a volte possono toccare naso e bocca.
I cartelli Covid, posizionati nei pressi dei bagni e dei lavabo, possono essere uno strumento utilissimo per ricordare la corretta modalità di lavaggio delle mani, prima e dopo i pasti.
In questo modo, il cliente sentirà l’attenzione del gestore alla propria sicurezza e contemporaneamente igienizzerà correttamente le mani durante la permanenza nei locali.

Cartelli Covid per aziende e uffici

Anche le aziende e gli uffici saranno chiamati a un riallestimento per garantire la sicurezza dei dipendenti e dei visitatori.
Specie le aziende di dimensioni medio-grandi (ma anche le più piccole) devono mettere in evidenza nei loro ambienti quali sono i nuovi comportamenti da tenere per la salvaguardia della salute di tutti.
I cartelli Covid per aziende in Forex® sono la soluzione ideale per riuscire a gestire questo delicato momento con semplicità, essendo uno strumento economico, molto semplice da stipare e spostare, resistente e versatile.
Le grafiche prestampate che troverete nella sezione dedicata vi aiuteranno a mettere in sicurezza la vostra azienda con i giusti cartelli nei giusti punti.

Cartelli Covid per aziende: rassicurare e guidare il personale

Alcuni cartelli Covid potranno essere utili per rassicurare il personale sulle nuove norme che andranno applicate (per esempio sulla necessità, in alcuni casi, di controllare la temperatura corporea del personale). Si tratta di nuovi provvedimenti che possono spiazzare o stranire alcune sensibilità ed è giusto porre attenzione su questo e “avvisare” per tempo gli interessati per non prenderli alla sprovvista.

Un altro esempio di corretto uso dei cartelli Covid, è l’indicazione precisa di dove i dipendenti e i visitatori possono trovare i dosatori per i prodotti igienizzanti (a proposito, avete già visto la sezione dedicata alle colonnine igienizzanti?) e gli accessori di sicurezza in genere.
Ancora i cartelli Covid possono essere utilizzati per ricordare distanze di sicurezza tra persone, suggerire di evitare i contatti fisici come gli abbracci e soprattutto le strette di mano, che nelle aziende sono il classico saluto quotidiano e possono essere difficili da sospendere, anche solo per abitudine.

Cartelli Covid per negozi

I negozi, in questa fase delicatissima di ritorno alla normalità, saranno a loro volta chiamati a inserire nuove norme e nuovi accorgimenti all’interno dei loro spazi per garantire la sicurezza di clienti e dipendenti.
Non sarà necessario riempire ogni angolo dell’ambiente di indicazioni e cartelli: sarà sufficiente scegliere i giusti punti strategici dove posizionare cartelli Covid prestampati, pensati per dare le informazioni giuste, al momento giusto, nel luogo giusto.
Alcuni esempi? I cartelli Covid per le casse, che oltre a indicare la distanza di sicurezza da tenere, possono indicare anche alcune norme di buon senso da tenere nei confronti dei cassieri e degli altri clienti.
O ancora i cartelli che indicano il numero di massimo di persone che possono entrare contemporaneamente in negozio, da posizionarsi necessariamente davanti all’entrata. O ancora, i cartelli Covid che indicano dove trovare i prodotti igienizzanti e quelli che, generalmente, ricordano le buone norme da tenere per distanziamento sociale e blocco della diffusione del virus.

Cartelli Covid per cantieri

Anche i cantieri sono un luogo piuttosto a rischio per la diffusione di virus e batteri e quindi soggetto a nuove norme nella fase di convivenza con il Coronavirus.
I cartelli Covid per cantieri, prestampati per poter essere subito utilizzati ed efficaci, danno tutte le indicazioni necessarie a far rispettare le regole di distanziamento sociale e di protezione e autoprotezione dal virus.
Essenziali eppure completi, potranno accompagnare il personale del cantiere ricordando sia le norme e i controlli in cantiere (controllo della temperatura, divieto di accesso con sintomi influenzali, richiesta di contattare il datore di lavoro in caso di malessere ecc.), che le buone norme condivise da tenersi con costanza (evitare strette di mano e abbracci, usare sempre le mascherine, non scambiare o condividere bottiglie e bicchieri). Tutti comportamenti che spesso possono essere dimenticati per pura abitudine o automatismo.

Cartelli Covid prestampati

I cartelli Covid prestampati sono la soluzione ideale per tutti gli esercizi al pubblico che debbano allestire in sicurezza i propri spazi, con una certa urgenza e assicurando il massimo dell’efficacia.
Sulla nostra sezione dedicata trovate tantissime grafiche, ideate dai nostri grafici esperti per comunicare nel modo corretto con i vostri interlocutori in questa delicata fase del Paese in cui tutti siamo chiamati a unirci contro il Coronavirus e il suo diffondersi.
Troverete grafiche per ogni esigenza, declinate anche in diversi colori per adattarsi ai vostri spazi.

Cavalletto indicazioni

Cavalletto per indicazioni di sicurezza disponibile in due...

 

da € 39 /pz.

Copri transenna Covid in PVC

Copri transenna informativo Covid prestampato in PVC...

 

da € 790 /25 pz.

Colonnina disinfettante

Colonnina disinfettante in Nidoboard 10 mm con grafica prestampata o personalizzabile....

 

da € 24 /pz.